Opificium domina con la sua posizione strategica, in un contesto di archeologia industriale di grande storia e di incomparabile fascino.

Ubicato all’ingresso di Acireale Sud, gode della maestosa presenza del Vecchio Pastificio Samperi, icona fondamentale delle antiche e floride attività industriali acesi della lavorazione del frumento e della produzione della pasta.

Un luogo suggestivo, gravido di indizi precisi e di fortissima personalità in grado di con-vincere l’occhio esperto di chi è aduso a frequentare la bellezza non comune, di nicchia, tagliente e straordinaria.

Acireale, la citta delle cento Chiese, meta immancabile della jet society internazionale della Belle Epoque, con le sue Terme di Acireale ed il famoso “Grand Hotel des Bains”, fondato dal barone Agostino Pennisi di Floristella.

Luogo di soggiorno dei più importanti nomi illustri dell’epoca, Acireale ospitò personaggi di caratura internazionale come il grande musicista tedesco Richard Wagner, tanto ispirato dalla bellezza della città e dalla sua mondanità che decise di abitarvi.

Opificium non è rivolto a tutti, la sua è una bellezza da decriptare, da mediare, attraverso l’intervento di una formazione personale in grado di recepire forme di seduzione inedite e frutto di una evoluzione sociologia che sta prendendo le distanze dalle “location” classicamente immaginate..

“Hic manebimus optime”, qui staremo benissimo.

Opificium, spazio allo straordinario.